L’impegno della UILDM per la campagna apertura Centro Clinico NeMo Ancona

Articolo pubblicato il 19 aprile 2017

simonegiangiacomiLa campagna di sensibilizzazione sul Centro Clinico NeMo Ancona e sulle patologie neuromuscolari prosegue in questi giorni e il Presidente Simone Giangiacomi della UILDM di Ancona Onlus e Roberto Frullini Presidente della Fondazione Paladini intervistati dalle emittenti tv, rispondono sull’importanza di questo Centro nella Regione Marche.

Questa campagna ha preso il via giovedì 6 aprile,  insieme alla Fondazione Paladini, che raccoglie nella regione le istanze dei malati di patologie molto invalidanti come sclerosi laterale amiotrofica (SLA), atrofia muscolare spinale (SMA) o distrofia muscolare. Per rispondere a questo appello le associazioni di pazienti promotrici del progetto NeMO, che da anni già sostengono un programma per il potenziamento dei servizi dedicati ai malati neuromuscolari presso gli Ospedali Riuniti, hanno chiesto un incontro al Presidente della Regione Luca Ceriscioli, così da verificare insieme quali modalità seguire per realizzare nelle Marche una struttura di eccellenza. Del resto, un progetto per creare un Centro NeMO presso l’Ospedale di Torrette ad Ancona era già stato presentato dalla struttura al Governo locale negli scorsi mesi.

èTV Marche

TV Centro Marche

TVRS


Seguici su Facebook Seguici su Twitter

 

 

Approfondimenti:

 

 

Condividi: